Home

Accedi



Menu Utente

Chi è online

 23 visitatori online

Contatore Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi141
mod_vvisit_counterIeri674
mod_vvisit_counterQuesta Settimana815
mod_vvisit_counterSettimana scorsa5045
mod_vvisit_counterQuesto mese12372
mod_vvisit_counterMese Scorso22331
mod_vvisit_counterDi sempre958551

Online (da almeno 20 minuti): 23
il tuo IP: 54.158.30.219
,
Oggi: Giu 18, 2018


Nazione di provenienza

65.5%Italy Italy
8.7%United States United States
6.3%France France
5.4%Spain Spain
4.1%Monaco Monaco
1.5%Sweden Sweden
1.3%Germany Germany
1.2%United Kingdom United Kingdom
0.8%Brazil Brazil
0.6%Poland Poland
0.3%Belgium Belgium
0.3%Canada Canada
0.3%Czech Republic Czech Republic
0.3%Netherlands Netherlands
0.3%Romania Romania
0.2%Lithuania Lithuania
0.2%Switzerland Switzerland
0.2%Russian Federation Russian Federation
0.1%Austria Austria
0.1%Croatia Croatia



Designed by:
Messaggio
  • Direttiva e-Privacy EU

    Questo website utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzionalità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookies.

    Visualizza i documenti sulla direttiva della e-Privacy

Omaggio per coloro a cui piacciono sempre le compilazioni statistiche PDF Stampa E-mail
Mercoledì 13 Giugno 2018 13:06

Prima edizione 2018 delle liste italiane di ogni tempo, curate con la consueta meticolosità dai nostri soci Enzo Rivis ed Enzo Sabbadin, dopo la prima parte della stagione e in vista dei Campionati d'Europa a Berlino (7 - 12 agosto). Aggiungiamo un breve promemoria circa la ricerca e l'utilizzo che l' appassionato di compilazioni può fare delle liste. Nella colonna di sinistra della "copertina" del nostro sito è evidenziata una rubrica che recita "Liste italiane di ogni tempo" con due sottotitoli "Uomini", "Donne" , dove sono pubblicati i "numeri" degli atleti/atlete italiani di ogni tempo, che vanno ad affiancare quelle storiche, anno per anno a partire dal 1908 fino al 1945, compilate da Marco Martini, che ha lasciato qualche mese fa questo confuso mondo dal quale viveva appartato. Troverete per tutte le attuali discipline olimpiche - cui sono state aggiunte queste prove: 3000 metri - mezza maratona - marcia 10 mila metri - giavellotto vecchio modello - i / le migliori 40 - 50 atleti/e, e le migliori 20 prestazioni, numeri che col tempo sono cambiati grazie alle integrazioni che si vanno aggiungendo. Evidenziati in rosso/giallo i risultati ottenuti nel 2018; inoltre le prestazioni e i primati personali in pista coperta sono indicati in calce ad ogni disciplina per maggiore completezza. Le liste sono aggiornate al 6 giugno 2018. Una interessante noterella dei compilatori: i nuovi risultati 2018 sono 114, di cui 67 femminili e 47 maschili, dal che si deduce che, su per giù, il tasso di modifica rispecchia quello dell'anno scorso: 59% femminile e 41% maschile. Se volete andare direttamente sulle liste entrate su questi indirizzi: uomini, donne

Chiunque, dopo averle consultate, abbia dei rilievi da fare, o sia in grado di documentare aggiornamenti, o correggere qualche dato del passato, sia tanto gentile di fare avere questo materiale direttamente ai due compilatori, i cui indirizzi di posta elettronica sono   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   e  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

NEW - On the left site of this page you can find the section "Liste italiane di ogni tempo - Uomini - Donne". It is a compilation of the Italian All-time Lists, Men & Women, compiled by the two ASAI members Enzo Sabbadin and Enzo Rivis. The Lists (more than 40 athletes and 20 performances for each event) are updated  as at  June 6, 2018 season/ Listas italianas todos tiempos: el link en la columna de la izquierda de esta misma pagina: Hombres, Mujeres / Listes italiennes de tous le tempes: hommes, femmes.

Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Giugno 2018 17:59
 
Una nuova versione aggiornata delle liste italiane dell'anno 1936 PDF Stampa E-mail
Martedì 12 Giugno 2018 13:10

Marco Martini ci ha lasciato una eredità, anzi due, anzi forse molte di più. Ma oggi ci riferiamo solamente a quella culturale, focalizzata sulle sue continue ricerche relative all'atletica italiana. Nei mesi precedenti la sua scomparsa ci aveva pervenire una nuova versione delle liste italiane dell'anno 1936. Gli utenti di questo sito conoscono la sezione "Momenti di storia", al cui interno ci sono varie sottosezioni tutte compilate, curate e aggiornate da Marco. Una di queste recita "Liste italiane 1908 - 1945, uomini", il titolo dice già di cosa si tratta. All'interno, anno per anno, ci sono le liste nazionali dei primi dieci, con note e chiarimenti, secondo lo stile inconfondibile del ricercatore meticoloso qual egli era. Per alcune di queste liste è disponibile anche la versione PDF. Di tanto in tanto, Marco ci inviava degli aggiornamenti a seguito di nuove segnalazioni di qualche amico ricercatore locale, nuovi risultati che gli arrivavano (e che controllava) o che scovava egli stesso nella consultazione di nuove fonti.

Quella che offriamo oggi ai nostri lettori è una nuova versione delle liste 1936, anno di Giochi Olimpici, a Berlino. Una annotazione che la dice lunga sulla inflessibilità del ricercatore: se andate a vedere il salto in lungo vedrete che il 7.73 di Arturo Maffei viene indicato come "vento a favore". In effetti tutti concordano nel riconoscere che il vento durante la gara spirava fra i 3,5 e 3.7 metri al secondo, ma non ci sono dettagli sui singoli salti. Rileggiamo quanto lo stesso Martini scrisse nel suo libro "Storia dell'atletica maschile italiana", a pagina 419:"Da notare che secondo la regola del «secondo miglior salto» Maffei sarebbe quinto (e non quarto pari merito con Leichum, 7.52 per il tedesco, 7.50 per il viareggino, n.d.r.), ma soprattutto che il 7.73 viene omologato come primato nazionale nonostante il vento (la regola dei 2 metri al secondo entrò in vigore proprio nel 1936) e mantenuto come tale fino al 7.91 di Gentile del 1968". 

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Giugno 2018 14:01
 
Il "Lascito Quercetani" sarà disponibile per le ricerche dei soci dell' A.S.A.I. PDF Stampa E-mail
Lunedì 11 Giugno 2018 05:21

La settimana scorsa, esattamente giovedì 7 giugno, si sono svolte le "Parrocchiadi 2018", una giornata di cultura e giochi sportivi ideata da don Alessandro Capanni, fratello del nostro mai dimenticato Aldo. L'iniziativa, ormai da molti anni, è rivolta ai giovani e giovanissimi della Parrocchia di Sant' Antonio a Montecatini Terme. La mattinata è stata riservata, questa volta, alla visita della Certosa di Firenze, uno scrigno di bellezze artistiche e architettoniche, davvero da non perdere: gli affreschi del Pontorno, le terracotte di Andrea e Giovanni della Robbia, l'incantevole Chiostro, dove i frati certosini passeggiavano, pregavano e stavano in silenzio, al buon Dio non piacciono gli schiamazzi. Don Alessandro ha celebrato anche una Messa nella chiesa di San Lorenzo per i giovani partecipanti e i loro accompagnatori.

Quindi trasferimento al campo sportivo dell'ASSI Giglio Rosso, storico impianto su Viale Michelangelo, dove, son ormai quasi una cinquantina d'anni (era il 1971), Aldo e altri amici fondarono il Centro Studi ASSI, una delle poche iniziative nel nostro bolso mondo sportivo su cui mettere la parola "Cultura", con la lettera iniziale maiuscola. Era un piccolo edificio che si affacciava sulla pista, ma conteneva un "tesoro" per chi lo sapeva apprezzare. Da un paio d'anni, all'interno della palazzina che ospita gli uffici del club, è stata allestita una sala intitolata ad Aldo Capanni, dove attualmente sono messe a dimora le pubblicazioni societarie ma soprattutto il "Lascito Roberto Quercetani", il patrimonio librario che il nostro presidente onorario ha donato alla società della sua città.

Il nostro socio e componente del Consiglio direttivo, Gabriele Manfredini, si è preso l'impegno di catalogare tutto il materiale di Quercetani, ora ordinato sugli scaffali della Sala Capanni, e ne ha riferito ampiamente durante la nostra Assemblea lo scorso aprile a Firenze. In occasione della manifestazione della settimana scorsa, lo stesso Manfredini e Ottavio Castellini hanno brevemente incontrato Marcello Marchioni, presidente degli ASSI, avendo da lui una risposta precisa: il "Lascito Quercetani" sarà consultabile dai soci del nostro Archivio Storico per le loro ricerche. Chiunque avesse interesse, deve prendere contatto con Gabriele Manfredini per gli appuntamenti (per telefono ed email vedasi alla voce "Consiglio Direttivo e Soci" su questo sito).

Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Giugno 2018 07:23
 
Athlétisme à la carte: oggi gli storici e statistici francesi ci propongono... PDF Stampa E-mail
Venerdì 08 Giugno 2018 14:44

Siamo all'inizio del mese e, come sempre, riceviamo da Gilbert Rossillo, un "rappel" che ci ricorda che sul sito degli storici e statistici francesi ci sono delle novità, che possono interessare i nostri soci e i nostri lettori. Negli argomenti proposti questa volta c'è anche un invito a visitare questo nostro sito, una iniziativa che ci fa molto piacere e della quale ringraziamo i colleghi francesi. Merci!

Bonjour à toutes et à tous, au nom de la Commission Documentation et Histoire de la Fédération Française d'Athlétisme, j'ai le plaisir de vous adresser la 80ème lettre mensuelle d'informations avec son traditionnel résumé des études réalisées ou mises à jour au cours de mai que vous pouvez consulter plus en détail via le lien suivant : http://cdm.athle.com/

Rendez-vous incontournable l'EDITO - C'EST ARRIVÉ EN JUIN ... 1922​
Rédaction Luc Vollard

 

alt

Championne de France et meilleure performeuse mondiale avant ses 16 ans révolus, Marcelle Neveu fut un phénomène de précocité alors que l’athlétisme féminin se développait en France sous l’impulsion de fédérations rivales, qui ...

en lire plus en page d'accueil du site au centre ou accès via la colonne de gauche Editos

 

LE DICTIONNAIRE MASCULIN DE L'ATHLÉTISME FRANCAIS

Etude de Gilbert Rosillo
Les prestations des athlètes masculins sont à jour au 27 mai 2018.

Accès aux différents fichiers (femmes + hommes ) via ce lien :

DICTIONNAIRE DE L'ATHLÉTISME FRANÇAIS  

LA CDH ITALIENNE

alt

 Un site équivalent à la CDH française, mais réalisé pour l'Italie.
A découvrir absolument.

http://www.asaibrunobonomelli.it/

 

 MISE A JOUR DU SITE 

Il vous est possible de consulter les dernières mises à jour en ouvrant le menu situé en haut et à droite de la page d'accueil :  Mises à jour du site

 

Site de la Commission de la Documentation et de l'Histoire

 

 

30 mai 2018

tous temps par spécialités

 

 

 

27 mai 2018  

championnats d'europe courses sur route

 

 

 

26 mai 2018  

curiosites

 

 

 

20 mai 2018

utilitaires

 

 

 

20 mai 2018  

coupe d'europe stade

 

 

 

17 mai 2018  

championnats de france

 

 

 

14 mai 2018  

coupe d'europe de semi-marathon

 

 

 

13 mai 2018  

bilans anciens

 

 

 

13 mai 2018

championnats du monde de trail

 

 

 

11 mai 2018

la piste (historique des épreuves)

 

 

 

09 mai 2018

championnat du monde de marche par équipe

 

 

 

 INFOS PRATIQUES : LES REVUES FFA 

 alt

La revue fédérale Athlétisme Magazine en partenariat avec la BNF a mis en ligne tous les numéros du magazine officiel de la FFA de 1921 à 2000. 
- de 1921 à 1932 ICI
- de 1932 à 1934 ICI
- de 1935 à 2000 ICI
Cliquez sur les liens précédents pour avoir accès aux revues mensuelles numérisées ou y accéder à partir de la page d'accueil du site.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 08 Giugno 2018 20:30
 
Trekkenfild numero 58: gli sprinters con i muscoli, l'allenatore con la lingua PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Maggio 2018 12:22

alt

Fresco fresco, una volta si sarebbe detto di stampa, ecco il nuovo numero, il 58esimo, di "Trekkenfild", periodico online di atletica. In questo numero, redatto come di consueto da Walter Brambilla e Daniele Perboni, due vecchi volpacchiotti del mondo piste e pedane, un paio di articoli si pappano tutta la torta. L'argomento del momento sono 'sti due giovanotti che si stanno avvicinando a colpi di centesimi di secondo a quel nome che fino all'altro ieri sembrava intoccabile e inavvicinabile: Pietro Paolo Mennea, che, da morto, ha molte più celebrazioni e omaggi di quanti non ne abbia avuti da vivo. Staremo a vedere i seguiti. L'altra articolessa è dedicata (giustamente) ad un allenatore che ne ha fatte...di tutti i colori. Intendiamo proprio colori, tavolozza di colori, non marachelle: bianco, nero, marroncino scuro e giallo. Dai vari Paesi dove ha svolto mansioni, talvolta apprezzate, talvolta no. Si parla, in questo enciclopedico memoriale, di Renato Canova, il quale, per come lo conosciamo potrebbe riempire tutti i numeri del 2018 di "Trekkenfild". Farlo parlare è puro autolesionismo. Lasciarlo parlare è suicidio. Tutto detto con la stima e la simpatia di sempre da parte del velenoso estensore di queste righe che con "Mr Megafono" ha sempre avuto una ottima relazione. Nelle varie pagine, sparsi qua e là, commentini, che una volta si chiamavano "Punture di spillo". Vale la pena leggere questa nuova puntata della "Bibbia longobardovigevanese", a fare da contraltare a quella "The Bible of the sport" come gli americani hanno sempre etichettato pomposamente (sono americani, che v'aspettate?) fin dal 1948 il loro originale "Track & Field News", scimmiottato da Walter e Daniele in maniera ironica. "Trekkenfild" non sarà paludato come altri "fogli" ma il suo effetto lo fa. Per coloro che non lo ricevono direttamente suggeriamo di cliccare sulla copertina qui sopra e avranno l'intero testo a disposizione. Poi fate come vi pare.

Ultimo aggiornamento Giovedì 31 Maggio 2018 06:38
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 135