Home
Messaggio
  • Direttiva e-Privacy EU

    Questo website utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzionalità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookies.

    Visualizza i documenti sulla direttiva della e-Privacy

Una richiesta dai nostri partners polacchi: ricercano la progressione dei primati europei juniores PDF Stampa E-mail
Domenica 26 Marzo 2017 10:06

Abbiamo ricevuto una richiesta di materiale dai nostri amici  statistici polacchi, con i quali abbiamo instaurato un rapporto di collaborazione dopo un incontro a Bydgoczsz, in occasione dei Campionati mondiali juniores, nel luglio 2016. Il gruppo sta lavorando a una pubblicazione storico - statistica tutta dedicata agli juniores polacchi, ricorrendo quest'anno l'ottantesimo anniversario del primo Campionato nazionale di questa categoria.

Rivolgiamo un cortese invito ai nostri soci e ai nostri utenti che si occupano di storia e statistica, e che abbiano del materiale, di fornircene copia, che noi provvederemo a girare agli amici polacchi. In particolare, sono interessati alla progressione dei primati europei della categoria, anche se si trattasse di una ricerca non completa e non ufficiale. Altro materiale utile: risultati degli incontri Italia - Polonia juniores, risultati di atleti polacchi di questa categoria in manifestazioni italiane, e quanto altro si possa scovare.

Il materiale va inviato all'indirizzo dell'A.S.A.I., a Navazzo (si veda alla voce "Benvenuti in ASAI") oppure, in caso di poche pagine, si possono inviare all'indirizzo e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

The Statistician Polish Group is looking for the European Junior Records progression. The Group is working to a book in occasion of the 80th anniversary of the first National Junior Championships. Please contact Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Marzo 2017 10:30
 
Convocazione, eventuale delega, lettura del nuovo Statuto: tutto quello che serve per la Assemblea PDF Stampa E-mail
Mercoledì 22 Marzo 2017 14:52

alt

Abbiamo già riferito in questo spazio che la Assemblea annuale dell'Archivio Storico dell'Atletica Italiana "Bruno Bonomelli" si terrà a Piacenza, domenica 23 aprile. Sede, l' Auditorium del C.O.N.I. di quella città, spazio che ci è stato gentilmente messo a disposizione grazie all'interessamento dei nostri soci dell'Atletica Piacenza. Abbiamo reiterato la notizia con la pubblicazione, qualche giorno fa, del nostro ricco stato patrimoniale, certificato dal Sindaco Revisore. E pensare che il bilancio dell' anno 2016 se lo è pappato il nuovo Statuto...Vabbuó, sopravviveremo. Oggi facciamo seguire le precedenti notizie con i dovuti documenti, vale a dire:

- la Convocazione con l'ordine del giorno;

- la Delega, in caso di impossibilità del socio a essere presente "di pirsona pirsonalmente" come dice l'appuntato Catarella nei romanzi gastro-cultural-polizieschi del commissario Montalbano, generato dalla fantasia e cesellati dalla brillantissima penna di Andrea Camilleri.

Avvertenza ai soci. Si raccomanda una accurata lettura di alcuni articoli dello Statuto approvato lo scorso anno alla Assemblea di Firenze, specialmente quelli riguardanti la qualifica di Socio Iscritto (art. 14), Assemblea dei soci (art. 20), Deleghe (art. 24). Queste ultime devono essere firmate di pugno, trasmesse o con e mail (ma la delega deve essere scannerizzata e firmata), o spedita per posta alla sede dell'ASAI in tempo utile per l'Assemblea, o consegnata ad altro socio presente. Operativamente procederemo alla "mietitura" della quota associativa (rimasta a miseri 50 Euro) prima dell'inizio della Assemblea, in modo che alla chiamata dei presenti tutti siano in regola con la qualifica di "socio iscritto" e quindi nel suo pieno diritto di partecipare alle Assise, prendere la parola, essere votante e, nel caso, votato: elettorato attivo e passivo. Questa è tornata elettorale per il rinnovo delle varie cariche (art. 26) per il quadriennio fino al 2021. Fra Mattarellun, Porcellum, Italicum, noi abbiamo scelto il Pagarellum, o si scuce o si va a casa. Chiaro?

Visto che ci siamo: nel caso, davvero eccezionale, che qualche socio che programma di essere presente a Piacenza abbia necessità di qualche pubblicazione A.S.A.I., non sia timido, ce lo chieda e noi porteremo il richiesto alla dimora dei Farnese. Un messaggino a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. è sufficiente. A proposito: nella dimora c'è pure la mensa. Se qualcuno, stanco di cibarsi di cultura atletica, ha intenzione di abbandonarsi alle tentazioni della cucina piacentina dopo le fatiche assembleari, ce lo faccia sapere con qualche giorno di anticipo, diventerebbe tutto più facile. Grazie.

Nella foto di Marco Peiano uno scorcio della Assemblea 2016 a Firenze

Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Marzo 2017 13:24
 
Le premiazioni di "Sognando Olympia" sono un film PDF Stampa E-mail
Lunedì 20 Marzo 2017 17:32

Se qualcuno ha voglia ma soprattutto tempo, può cercare di perderne un po' aprendo questo indirizzo

https://www.facebook.com/groups/1715320708760181/?fref=ts

Il filmato è stato realizzato dal nostro socio Elio Forti. Siamo alla Pizzera Running Club di Navazzo durante la semplice cerimonia di premiazione delle persone che nel 2016 hanno prestato la loro collaborazione alla riuscita di "Sognando Olympia". Buona pennichella a tutti!

P.S. - Non vogliomo prenderci troppo sul serioso, sorridiamoci su.

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Marzo 2017 19:51
 
Raddoppia? No, quadruplica. "Sognando Olympia" ha deciso di puntare sul 20-20, ruota di Tokyo PDF Stampa E-mail
Venerdì 17 Marzo 2017 16:36

alt

Sogno di un pomeriggio di quasi fine inverno? Macchè, questi non si svegliano più, né d'estate, né in primavera. Se vanno avanti così, più che sognatori si tramuteranno in dormienti. Belli forse no, ma dormienti. I componenti dello zoccolo duro, volete chiamarlo nucleo storico?, del progetto "Sognando Olympia", hanno deciso che non vogliono più svegliarsi. Lo hanno ribadito qualche giorno fa in una riunione informale che si è tenuta nella sede del Circolo Vela Gargnano, a Bogliaco. Erano presenti Franco Capuccini, presidente del Circolo, Sandro Pellegrini, che del CVG è tante cose ma soprattutto, secondo noi, la componente culturale (mai ascoltato un giornalista che conosce il suo sport in maniera così vasta e profonda), Enzo Gallotta, per anni giornalista al "Giornale di Brescia" cui ancor oggi presta la sua penna per la cronaca gardesana lato bresciano, Elio Forti, animatore del GS Montegargnano che riunisce più o meno 130 podisti, Ottavio Castellini, socio A.S.A.I. e titolare della "Collezione - Biblioteca internazionale dell'atletica" che porta il suo nome e che tiene bottega da queste parti.

Alla fine, fra tre analcolici e due bollicine, il suggello alla decisione: mettiamo insieme tutti quelli che ci stanno e continuiamo a divertirci con il podismo, la vela, il ciclismo, il nuoto, il trial, l'atletica tout court, il calcio, la scherma, i campioni di ieri e quelli di domani, quelli che il sogno olimpico lo hanno realizzato e quelli che vorrebbero realizzare. Non facilissimo, ma è una bella sfida, perchè non si tratta di tener in piedi il "circo" per un anno, come nel 2016, obiettivo i Giochi Olimpici di Rio, ma di arrivare a Tokyo 2020, Venti - Venti, Twenty - Twenty, come va di moda oggi. Sport ma non solo, anche questo è un impegno che vuole ampliare gli orizzonti.

Aderenti fin da subito, Circolo Vela Gragnano, GS Montegargnano e Collezione Ottavio Castellini. Un mesetto di tempo per mettere a fuoco parte del "menù" e gli altri invitati alla mensa. Ci sono belle realtà locali che hanno già fatto sapere che sono pronte a entrare nel gioco. Una di queste l'affascinante Museo della Carta, che ha la sua sede nella Valle delle Cartiere di Maderno; se venite da queste parti non perdetevelo. Per quanto riguarda il nostro Archivio Storico la proposta di adesione verrà portata alla prossima Assemblea, il 23 aprile, a Piacenza.

Nella foto scattata di soppiatto da Franco Capuccini, da sinistra, Ottavio Castellini, Elio Forti, Sandro Pellegrini, e in formato "Pensatore di Rodin" Enzo Gallotta.

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Marzo 2017 16:08
 
I conti in tasca alla A.S.A.I. Bruno Bonomelli: bilanci 2016 e 2017 e Relazione del Sindaco Revisore PDF Stampa E-mail
Venerdì 17 Marzo 2017 15:30

Nel ricordare a tutti i soci che domenica 23 aprile, a Piacenza, nella sede del C.O.N.I. della città emiliana, si celebrerà la nostra Assemblea annuale, pubblichiamo oggi i primi documenti assembleari: rendiconto 2016, preventivo 2017 e relazione del Sindaco Revisore, rag. Tiziano Strinati.

Questi i documenti che trovate qui allegati:

- Rendiconto finanziario 2016 e preventivo 2017

- Relazione del Sindaco Revisore

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Marzo 2017 16:34
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 103

Calendario

marzo 2017
lunmarmergiovensabdom
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031 
JoomlaWatch Stats 1.2.9 by Matej Koval

Chi è online

 12 visitatori online


Nazione di provenienza

62.1%Italy Italy
9.2%United States United States
6.9%France France
5.9%Spain Spain
5%Monaco Monaco
1.5%Germany Germany
1.5%Sweden Sweden
1.2%United Kingdom United Kingdom
0.9%Brazil Brazil
0.7%Poland Poland
0.4%Czech Republic Czech Republic
0.3%Canada Canada
0.3%Netherlands Netherlands
0.3%Belgium Belgium
0.3%Romania Romania
0.2%Lithuania Lithuania
0.2%Switzerland Switzerland
0.2%Russian Federation Russian Federation
0.2%Austria Austria
0.1%Croatia Croatia