Home

Login



User Menu

Who is online

We have 28 guests online

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday276
mod_vvisit_counterYesterday335
mod_vvisit_counterThis week3427
mod_vvisit_counterLast week6754
mod_vvisit_counterThis month23832
mod_vvisit_counterLast month30314
mod_vvisit_counterAll days1229540

Online (20 minutes ago): 3
Your IP: 18.215.159.156
,
Today: Apr 25, 2019


Nazione di provenienza

65.4%Italy Italy
8.7%United States United States
6.3%France France
5.4%Spain Spain
4.1%Monaco Monaco
1.5%Sweden Sweden
1.3%Germany Germany
1.2%United Kingdom United Kingdom
0.8%Brazil Brazil
0.6%Poland Poland
0.3%Belgium Belgium
0.3%Canada Canada
0.3%Czech Republic Czech Republic
0.3%Netherlands Netherlands
0.3%Romania Romania
0.2%Lithuania Lithuania
0.2%Switzerland Switzerland
0.2%Russian Federation Russian Federation
0.1%Austria Austria
0.1%Croatia Croatia



Designed by:
Message
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Liste italiane ogni tempo: nuova versione sotto l'albero di Natale PDF Print E-mail
Tuesday, 25 December 2018 11:13

Camuffati perfettamente da Babbi Natale, Enzo Rivis e Enzo Sabbadin ci hanno fatto recapitare qui sulle ospitali pendici del lago di Garda, sede del nostro Archivio Storico, con tanto di affollata redazione di questo sito, come dono natalizio, una nuova versione delle loro liste italiane di ogni tempo, per quanto attiene alla versione all'aria aperta. Nel ringraziare i nostri due attivi e prolifici soci (statisticamente discorrendo), invitiamo tutti i nostri soci e lettori ad aprire le sezioni dedicate alle liste: sulla sinistra «Liste italiane di ogni tempo», poi «Uomini» e «Donne», oppure potete cliccare direttamente su queste ultime due parole in azzurrino e andrete direttamente sui contenuti (78 pagine per i maschietti e 83 per le femminucce).

Insieme ai ringraziamenti per i nostri due amici compilatori, desideriamo far giungere a tutti i migliori auguri per una serena giornata di Natale. La lettura delle liste vi aiuterà la digestione del cappone, dei tortellini, del panettone e di chissà quante altre varietà di cibi usciti dalla fantasia culinaria di questo nostro magnifico paese che si chiama Italia, che dobbiamo tenerci stretto, nonostante tutto.

Una graditissima aggiunta. Mentre stavamo scrivendo queste poche righe abbiamo ricevuto la telefonata di un nostro socio che ci informava di aver chiuso da pochi istanti una chiacchierata con il nostro presidente onorario Roberto L. Quercetani e con la sua gentile consorte Maria Luisa. Roberto, attraverso questo amico, ha voluto inviare un augurio a tutti i soci dell' A.S.A.I.. Augurio che noi trasferiamo e che, ne siamo sicuri, verrà intimamente ricambiato con grande affetto a Roberto e a sua moglie.

Per quanto ci riguarda, sappiate che la redazione di www.asaibrunobonomelli.it non va a sciare né tampoco a tomar el sol a Lanzarote (lo stipendio non ce lo consente), per cui nei prossimi giorni aspettatevi altri aggiornamenti statistici.

Buon Natale!

Last Updated on Tuesday, 25 December 2018 11:39
 
Trekkenfild 65: si parla di campestre, di atletica malandata e di giustizia ingiusta PDF Print E-mail
Wednesday, 19 December 2018 10:09

alt

Ci è stato recapitato via etere il nuovo numero della pubblicazione telematica "Trekkenfild", siamo arrivati al 65esimo. Perboni e Brambilla, gli ideatori e gli editori, sono patiti - ultimi brontosauri della disciplina - della corsa campestre, e per loro i Campionati d'Europa del fango sono un appuntamento fisso. E quindi spazio all'evento e ai protagonisti di Tilburg, lsanda dei tulipani. Poi si parla anche di due «processi»: uno all'atletica italiana, alle sue patologie e alle possibili terapie (ognuno ne ha una, e quindi ciascuno va per la sua strada) e l'altro l'ormai interminabile telenovela del cosiddetto «caso Schwazer», storiaccia che manda sugli altari finti santi e punisce innocenti presunti peccatori. Copertina, due click, e leggete, se ne avete voglia.

Last Updated on Wednesday, 19 December 2018 10:30
 
Poniamo che Giuseppe Gentile non avesse cappottato in quel quinto salto... PDF Print E-mail
Monday, 17 December 2018 09:33

alt

Se osservate bene la foto di Pietro Delpero vi trovate tutto l'interesse che procurò la proiezione dei filmati relativi ai salti delle due gare (qualificazione di Gentile e finale) di México '68. Tanto per rinfrescare la memoria: giornata di omaggio al campione romano lo scorso 21 ottobre. Passando in rassegna: Beppe, sorridente, commenta le immagini; alcuni ascoltano (Fabrizio Donato, girato verso Beppe), altri sono fissi su quanto scorre sullo schermo, Vanni Loriga riflette, Gian Luigi Canata (a destra) e Fabrizio Schembri (a sinistra) sembrano voler cogliere il senso tecnico di quelle immagini. Oggi, grazie al lavoro di analisi biomeccanica dell'ing. Giorgio Fracchia, analisi che un nostro socio ha pubblicato sul suo sito (che fu uno dei promotori del convegno) si può trovare una risposta al quesito tante volte ripetuto: ma se Beppe non avesse sbandato e poi cappottato sul jump? Le considerazioni di Giorgio Fracchia (sulle preziosissime immagini di suo padre Luciano) e il confronto del 17.22 e del 16.54 sono disponibili su questo indirizzo.

Last Updated on Monday, 17 December 2018 10:33
 
La storia dell'atletica francese passa anche attraverso queste pagine PDF Print E-mail
Wednesday, 12 December 2018 13:00

In arrivo dall'altra parte delle Alpi Occidentali riceviamo e pubblichiamo:

Bonjour à toutes et à tous, nous avons le plaisir de vous adresser la 86ème lettre mensuelle d'informations de la Commission Documentation et Histoire de la Fédération Française d'Athlétisme qui vous présente le résumé des études réalisées ou mises à jour au cours du mois de novembre. Vous pouvez les consulter plus en détail en ouvrant le lien suivant : http://cdm.athle.com/

Sulla copertina di questo numero ricordi di successi francesi nei Campionati mondiali ed europei di cross, palmares dei Campionati di Francia, l'aggiornamento delle varie voci del sito, un riferimento al nostro sito ASAI - decisione degli amici della CDH, che ringraziamo - e parecchio altro. Crediamo che per una cultura più...europea, valga la pena dare una occhiata a questo sito.

 

EDITO - C'EST ARRIVÉ EN DÉCEMBRE ... 2000 

Rédacteur Luc VOLLARD 

 
alt  

A l’époque du Cross des Nations, de 1907 à 1972, l’équipe de France masculine fut souvent aux avant-postes, remportant ... en lire plus en page d'accueil du site

 

NOUVEAU

CE SITE EST TENU PAR DES PASSIONNÉS BÉNÉVOLES A 100%

Pour éviter toute méprise, nous tenons à signaler que le site de la CDH est tenu par un groupe de ... en lire plus en page d'accueil du site sur la première ligne de la colonne de gauche.

 

PALMARÈS COLLECTIFS DES CHAMPIONNATS DE FRANCE 1889 -1965

(relais - équipes cross - sauts - lancers, etc.)

A consulter dans le menu Championnats de France colonne de gauche au point 15

 

MISE A JOUR DU SITE

En ouvrant le menu situé en haut et à droite de la page d'accueil, vous aurez accès à plus d'informations : Mises à jour du site

 

LA CDH ITALIENNE

Un site équivalent à la CDH française, mais réalisé pour l'Italie.
A découvrir absolument !              http://www.asaibrunobonomelli.it/

 

INFOS PRATIQUES : LES REVUES FFA

La revue fédérale Athlétisme Magazine en partenariat avec la BNF a mis en ligne tous les numéros du magazine officiel de la FFA de 1921 à 2000. - de 1921 à 1932 ICI   - de 1932 à 1934 ICI
- de 1935 à 2000 ICI
Cliquez sur les liens précédents pour avoir accès aux revues mensuelles numérisées ou y accéder à partir de la page d'accueil du site.

Last Updated on Friday, 14 December 2018 13:30
 
Polonia - Italia juniores 1977: ne uscirono due campioni olimpici e tre mondiali PDF Print E-mail
Saturday, 08 December 2018 09:26

Un nostro socio ci segnala un articolo relativo ad un incontro juniores Polonia - Italia, a Varsavia, quarantuno anni fa. Ci sono i risultati completi di quell'incontro, riferimenti locali (atletica bresciana), oltre al ricordo di quattro di quei ragazzi, due polacchi e due italiani, i quali divennero poi campioni olimpici e campioni del mondo. Uno di questi era Alberto Cova che ottenne lo storico filotto campione europeo (1982), mondiale (1983) e olimpico (1984). Già che parliamo di Cova mandiamogli gli auguri per il sessantesimo compleanno, che ha festeggiato qualche giorno fa (1 dicembre). A lui gli auguri, a noi il regalo di rivedere gli ultimi cinquanta secondi della finale mondiale di Helsinki con quella indimenticabile telecronaca di Paolo Rosi: rivediamocela qui. Chi ha interesse a rispolverare i risultati dei nostri giovanotti a Varsavia quaranta anni fa può consultare questo indirizzo.

Last Updated on Saturday, 08 December 2018 09:40
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 9 of 154