Home News Homepage Dal Lago di Garda all'Oceano Atlantico: 2465 km in 51 giorni, camminando

Accedi



Menu Utente

Contatore Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi883
mod_vvisit_counterIeri728
mod_vvisit_counterQuesta Settimana3783
mod_vvisit_counterSettimana scorsa5318
mod_vvisit_counterQuesto mese9101
mod_vvisit_counterMese Scorso23892
mod_vvisit_counterDi sempre1101783

Online (da almeno 20 minuti): 11
il tuo IP: 54.227.31.145
,
Oggi: Dic 12, 2018


Nazione di provenienza

65.4%Italy Italy
8.7%United States United States
6.3%France France
5.4%Spain Spain
4.1%Monaco Monaco
1.5%Sweden Sweden
1.3%Germany Germany
1.2%United Kingdom United Kingdom
0.8%Brazil Brazil
0.6%Poland Poland
0.3%Belgium Belgium
0.3%Canada Canada
0.3%Czech Republic Czech Republic
0.3%Netherlands Netherlands
0.3%Romania Romania
0.2%Lithuania Lithuania
0.2%Switzerland Switzerland
0.2%Russian Federation Russian Federation
0.1%Austria Austria
0.1%Croatia Croatia



Designed by:
Messaggio
  • Direttiva e-Privacy EU

    Questo website utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzionalità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookies.

    Visualizza i documenti sulla direttiva della e-Privacy

Dal Lago di Garda all'Oceano Atlantico: 2465 km in 51 giorni, camminando PDF Stampa E-mail

alt

È tutto lì nel titolo. Manca solo la media giornaliera dei chilomentri percorsi: 48,333, periodico. E adesso il nome: Elio Forti, socio del nostro Archivio Storico, e che socio! con tutto quello che ha fatto per noi, e che continua a fare. Elio aveva, in testa e nel cuore, questo progetto e lo ha realizzato: partire da Navazzo, che sta sulla montagna alle spalle di Gargnano, sul lago di Garda, e raggiungere Nazaré, città portoghese, marinara e turistica, che fa spaziare la vista sull'immensità dell'Oceano Atlantico. Che c'entra questa località? Detto in una manciata di parole: nel 1986 un altro socio dell'A.S.A.I. si inventò un «gemellaggio» fra la Meia Maratona di Nazaré e la Camináa di Navazzo, corsa podistica di una decina di km, che poi avrebbe cambiato pelle per diventare la «Diecimiglia del Garda». Accordo sportivo che resse per parecchi anni, amicizia fra gli organizzatori delle due località solida e duratura.

Ma non era solo una questione di sport e di amicizia, le motivazioni di Elio erano sicuramente più profonde e intime. Basta leggere il percorso: Navazzo, Lourdes, Santiago di Compostela, Fàtima, Nazaré. Due sera fa, un ristrettissimo gruppo di amici, secondo desiderio dell'interessato, lo ha abbracciato. C'erano anche alcuni soci del nostro Archivio. Crediamo che Elio si meriti l'apprezzamento di tutti gli altri, che leggeranno queste righe. Se poi qualcuno volesse ricalcare le sue orme...se poi qualcuno volesse anche scrivergli una parola di apprezzamento questo è l'indirizzo giusto.

Nella foto, attorno al bel cartellone opera di Roberto Scolari, Enzo Gallotta e Franco Capuccini (a sinistra), Elio Forti e Ottavio Castellini (a destra)