Home News Homepage Polonia - Italia juniores 1977: ne uscirono due campioni olimpici e tre mondiali

Accedi



Menu Utente

Contatore Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi216
mod_vvisit_counterIeri665
mod_vvisit_counterQuesta Settimana3032
mod_vvisit_counterSettimana scorsa6754
mod_vvisit_counterQuesto mese23437
mod_vvisit_counterMese Scorso30314
mod_vvisit_counterDi sempre1229145

Online (da almeno 20 minuti): 14
il tuo IP: 184.73.14.222
,
Oggi: Apr 24, 2019


Nazione di provenienza

65.4%Italy Italy
8.7%United States United States
6.3%France France
5.4%Spain Spain
4.1%Monaco Monaco
1.5%Sweden Sweden
1.3%Germany Germany
1.2%United Kingdom United Kingdom
0.8%Brazil Brazil
0.6%Poland Poland
0.3%Canada Canada
0.3%Belgium Belgium
0.3%Czech Republic Czech Republic
0.3%Netherlands Netherlands
0.3%Romania Romania
0.2%Lithuania Lithuania
0.2%Switzerland Switzerland
0.2%Russian Federation Russian Federation
0.1%Austria Austria
0.1%Croatia Croatia



Designed by:
Messaggio
  • Direttiva e-Privacy EU

    Questo website utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzionalità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookies.

    Visualizza i documenti sulla direttiva della e-Privacy

Polonia - Italia juniores 1977: ne uscirono due campioni olimpici e tre mondiali PDF Stampa E-mail

Un nostro socio ci segnala un articolo relativo ad un incontro juniores Polonia - Italia, a Varsavia, quarantuno anni fa. Ci sono i risultati completi di quell'incontro, riferimenti locali (atletica bresciana), oltre al ricordo di quattro di quei ragazzi, due polacchi e due italiani, i quali divennero poi campioni olimpici e campioni del mondo. Uno di questi era Alberto Cova che ottenne lo storico filotto campione europeo (1982), mondiale (1983) e olimpico (1984). Già che parliamo di Cova mandiamogli gli auguri per il sessantesimo compleanno, che ha festeggiato qualche giorno fa (1 dicembre). A lui gli auguri, a noi il regalo di rivedere gli ultimi cinquanta secondi della finale mondiale di Helsinki con quella indimenticabile telecronaca di Paolo Rosi: rivediamocela qui. Chi ha interesse a rispolverare i risultati dei nostri giovanotti a Varsavia quaranta anni fa può consultare questo indirizzo.