Home News Homepage I Campionati mondiali di atletica a Doha nei commenti di Trekkenfild

Login



User Menu

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday1800
mod_vvisit_counterYesterday2780
mod_vvisit_counterThis week9551
mod_vvisit_counterLast week20743
mod_vvisit_counterThis month1800
mod_vvisit_counterLast month75537
mod_vvisit_counterAll days1701408

Online (20 minutes ago): 35
Your IP: 3.223.3.101
,
Today: Apr 01, 2020


Nazione di provenienza

65.4%Italy Italy
8.7%United States United States
6.3%France France
5.4%Spain Spain
4.1%Monaco Monaco
1.5%Sweden Sweden
1.3%Germany Germany
1.2%United Kingdom United Kingdom
0.8%Brazil Brazil
0.6%Poland Poland
0.3%Canada Canada
0.3%Belgium Belgium
0.3%Czech Republic Czech Republic
0.3%Netherlands Netherlands
0.3%Romania Romania
0.2%Lithuania Lithuania
0.2%Switzerland Switzerland
0.2%Russian Federation Russian Federation
0.1%Austria Austria
0.1%Croatia Croatia



Designed by:
Message
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

I Campionati mondiali di atletica a Doha nei commenti di Trekkenfild PDF Print E-mail

alt

Nove pagine monografiche, il nuovo numerato 75, di «Trekkenfild», voce libera dell'atletica italiana, e del T&F in genere. Verrebbe da dire, sorridendo, la «Radio Londra» dell'atletica. Ma ci sarebbero due pericoli. Uno: che un bel 70 %, almeno, si chiederebbe "Radio che?" visto l'elevato grado di cultura storica generale. L'altro: non vorremmo mai che i nostri amici Daniele e Walter venissero scambiati per trombettieri del nuovo British Commonwealth World Athletics Power. Commenti con un mix di firme di atleti, ex atleti (vale il detto: una volta atleti, sempre atleti?), giornalisti. Leggete, leggete, leggete. D'accordo? Non d'accordo? Fa lo stesso, voi leggete, non avrete che da guadagnarne. È un bell'esercizio per il cervello.