Home News Homepage L'atletica siciliana ha reso commosso omaggio alla memoria di Bruno Cacchi

Login



User Menu

Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday890
mod_vvisit_counterYesterday2633
mod_vvisit_counterThis week890
mod_vvisit_counterLast week20743
mod_vvisit_counterThis month68676
mod_vvisit_counterLast month48826
mod_vvisit_counterAll days1692747

Online (20 minutes ago): 40
Your IP: 3.235.65.91
,
Today: Mar 29, 2020


Nazione di provenienza

65.4%Italy Italy
8.7%United States United States
6.3%France France
5.4%Spain Spain
4.1%Monaco Monaco
1.5%Sweden Sweden
1.3%Germany Germany
1.2%United Kingdom United Kingdom
0.8%Brazil Brazil
0.6%Poland Poland
0.3%Belgium Belgium
0.3%Canada Canada
0.3%Czech Republic Czech Republic
0.3%Netherlands Netherlands
0.3%Romania Romania
0.2%Lithuania Lithuania
0.2%Switzerland Switzerland
0.2%Russian Federation Russian Federation
0.1%Austria Austria
0.1%Ireland Ireland



Designed by:
Message
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

L'atletica siciliana ha reso commosso omaggio alla memoria di Bruno Cacchi PDF Print E-mail

alt alt

Come avevamo brevemente annunciato, la palestra dell'Istituto Tecnico Archimede di Catania è stata teatro di una cerimonia semplice quanto suggestiva per ricordare la figura del prof. Bruno Cacchi che proprio qui aveva iniziato la sua carriera di giovane insegnante di educazione fisica. Alla presenza della moglie Paola Pigni e della figlia Chiara, è stata scoperta, in quella stessa palestra, una targa in memoria di Bruno Cacchi, tecnico apprezzato con particolare riguardo al mezzofondo e poi Direttore Tecnico della Nazionale italiana. Cacchi fu docente  nell'Istituto Tecnico Archimede negli anni di permanenza a Catania

Hanno reso omaggio alla sua memoria il presidente della Federazione di atletica, Alfio Giomi, il Gen. Vincenzo Parrinello, il prof. Ignazio Russo, il sindaco metropolitano di Catania Pogliese, la Preside dell'Istituto prof. Daniela Vetri. Particolare emozione ha provocato nei presenti il discorso del prof. Russo, che ha tracciato un ricordo di Cacchi, della sua competenza e dell'opera di diffusione della educazione tecnica e sportiva sia negli anni siciliani sia più tardi nella lunga esperienza nazionale e internazionale.

Desideriamo ringraziare per la cortese collaborazione i nostri amici di Catania, Carmine Bonomo e Michelangelo Granata.

Nelle foto: il momento dello inaugurazione della targa alla memoria nella palestra dell'Istituto Tecnico Archimede di Catania, a destra la signora Paola Pigni Cacchi, e una foto di Bruno Cacchi negli anni '70