Home News Homepage Un pomeriggio in pedana, una serata al ristorante, ciacolando di atletica

Accedi



Menu Utente

Contatore Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi250
mod_vvisit_counterIeri731
mod_vvisit_counterQuesta Settimana1623
mod_vvisit_counterSettimana scorsa4492
mod_vvisit_counterQuesto mese13451
mod_vvisit_counterMese Scorso22145
mod_vvisit_counterDi sempre809164

Online (da almeno 20 minuti): 12
il tuo IP: 54.196.127.107
,
Oggi: Nov 21, 2017


Nazione di provenienza

65.5%Italy Italy
8.7%United States United States
6.3%France France
5.4%Spain Spain
4.1%Monaco Monaco
1.5%Sweden Sweden
1.3%Germany Germany
1.2%United Kingdom United Kingdom
0.8%Brazil Brazil
0.6%Poland Poland
0.3%Belgium Belgium
0.3%Canada Canada
0.3%Czech Republic Czech Republic
0.3%Netherlands Netherlands
0.3%Romania Romania
0.2%Lithuania Lithuania
0.2%Switzerland Switzerland
0.2%Russian Federation Russian Federation
0.1%Austria Austria
0.1%Croatia Croatia



Designed by:
Messaggio
  • Direttiva e-Privacy EU

    Questo website utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzionalità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookies.

    Visualizza i documenti sulla direttiva della e-Privacy

Un pomeriggio in pedana, una serata al ristorante, ciacolando di atletica PDF Stampa E-mail

alt

Sabato scorso, 28 ottobre, si è verificata una singolare coincidenza: a Castenedolo, la società Atletica Virtus (che sta avvicinandosi a grandi passi al traguardo dei cinquanta anni di vita) ha organizzato la trentacinquesima edizione consecutiva del Virtus Lancio Story, una simpatica "scampagnata" riservata a soci e non soci che hanno voglia di fare una fatica bestia lanciando peso, disco, martello, giavellotto, e da ultimo questa follia chiamata "peso pesante" (15, 11, 9 chilogrammi e 6 per le donne). Mi piacerebbe conoscere il genio che ha inserito questa ultima disciplina nel programma ufficiale delle gare master, quelle riservate ai diversamente giovani che arrivano fino a cento e passa anni...solo per metterlo in galera e buttar via la chiave.

Lo abbiamo già scritto molte altre volte, ma lo ripetiamo: l'Atletica Virtus Castenedolo è socia dell'Archivio Storico, e che socia! La coincidenza. Nello stesso giorno - come ricordato su questa pagina - ricorreva l'anniversario della nascita del nostro ispiratore Bruno Bonomelli. Abbiamo preso l'occasione per parlare di lui non solo qui sul nostro sito ma anche pubblicamente, a gente che ama l'atletica, durante la sesta gara del "Lancio Story": il tiro corto della forchetta. Leggi: banchetto finale, final banquet come lo chiamano i pappatori professionali delle Federazioni sportive. Non molte parole, anche solo per dire come Bonomelli fosse un convinto ammiratore di questa società che ha sempre operato più con i fatti che con le chiacchiere. Al termine del breve intervento, a nome dell'Archivio è stato fatto dono al presidente Giulio Lombardi di una copia del libro curato da Alberto Zanetti Lorenzetti, "Bruno Bonomelli, maestro di atletica", per la biblioteca sociale.

Nella foto: Giulio Lombardi mostra la copia del libro (lo scatto è di Marco Peiano)