Home News Homepage Vuoi diventare atleta? Formule magiche? No, segui i consigli di Luigi Facelli

Accedi



Menu Utente

Contatore Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi221
mod_vvisit_counterIeri784
mod_vvisit_counterQuesta Settimana221
mod_vvisit_counterSettimana scorsa5245
mod_vvisit_counterQuesto mese17005
mod_vvisit_counterMese Scorso21517
mod_vvisit_counterDi sempre876596

Online (da almeno 20 minuti): 17
il tuo IP: 54.144.84.155
,
Oggi: Feb 25, 2018


Nazione di provenienza

65.5%Italy Italy
8.7%United States United States
6.3%France France
5.4%Spain Spain
4.1%Monaco Monaco
1.5%Sweden Sweden
1.3%Germany Germany
1.2%United Kingdom United Kingdom
0.8%Brazil Brazil
0.6%Poland Poland
0.3%Belgium Belgium
0.3%Canada Canada
0.3%Czech Republic Czech Republic
0.3%Netherlands Netherlands
0.3%Romania Romania
0.2%Lithuania Lithuania
0.2%Switzerland Switzerland
0.2%Russian Federation Russian Federation
0.1%Austria Austria
0.1%Croatia Croatia



Designed by:
Messaggio
  • Direttiva e-Privacy EU

    Questo website utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzionalità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookies.

    Visualizza i documenti sulla direttiva della e-Privacy

Vuoi diventare atleta? Formule magiche? No, segui i consigli di Luigi Facelli PDF Stampa E-mail

Il sito della "Collezione Ottavio Castellini" ha pubblicato oggi la recensione di un raro libretto edito a Torino nel 1934. Titolo: "Come si diventa atleta". Autore un grande dell'atletica italiana: Luigi Facelli, quattro partecipazioni in altrettanti Giochi Olimpici (1924 - 1928 - 1932 - 1936), quattro finali disputate (400 metri ostacoli e staffetta 4 x 400), un Campionato d'Europa (Torino 1934, finalista). Se avete interesse, potete leggere la recensione su questo indirizzo. La curiosità sarebbe di conoscere i "consigli" di Facelli...chiederemo al proprietario della pubblicazione, non si sa mai.