Messaggio
Due milioni. Di euro? No, tranquilli soci ASAI, son solo i contatti al nostro sito Stampa
Lunedì 30 Novembre 2020 18:31

alt

Quando le lancette dell'orologio, silenziosamente, era scivolate nelle prime ore notturne di questo lunedì 30 novembre 2020, il contatore che registra il numero dei contatti su questo nostro spazio online ha superato la boa dei due milioni. Pochi? Tanti? Ognuno avrà la sua opinione. Ci occupiamo di uno sport che già non fa impazzire le folle (siamo realisti), in più la nostra mission (piace tanto agli americani, all'entrata di ogni Università fa bella mostra una targa che ricorda la sua mission) ha come obiettivo la storia di questo nostro sport, e in più, tanto per non farci mancare niente, storia dell'atletica italiana. Almeno in questo siamo in sintonia con i tempi: ormai la bandierina tricolore svetta su ogni prodotto, dalle mutande al cibo per cani. Atletica italiana, tanto che a volte siamo costretti a ricordarlo a chi ci propone di dedicare spazio...agli extraindigeni. Non siamo, e non vogliamo essere, uno zibaldone onnicomprensivo, ne esistono già. Stiamo nel nostro brodino ristretto e siamo soddisfatti così. Due milioni, ci chiedevamo: pochi, tanti? Ai posteriori (come sarcasticamente diceva un nostro amico) l'ardua sentenza. Noi sappiamo solo che nel novembre del 2011 i contatti erano 33 mila. E chi vuol tirare le sue conclusioni, libero di farlo. Ma tanto non frega nulla a nessuno. Per essere precisi: la «quota 1 milione» era stata raggiunta i primi giorni d'agosto del 2018. La tabellina che vedete è la fotografia del contatore dei contatti del nostro sito: il nostro socio Elio Forti ha fatto i suoi calcoli e, per approssimazione, aveva valutato l'ora in cui il contatore sarebbe scattato sui due milioni. Si è svegliato, ma per pochi minuti il traguardo era stato superato di 75 contatti. Ce ne fossero come Elio! Grazie, caro amico dell'A.S.A.I.

Ultimo aggiornamento Martedì 01 Dicembre 2020 11:24