Home
Message
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Renato Dionisi e il suo 5.45: a quei tempi quel salto era vicino al tetto del mondo PDF Print E-mail
Monday, 27 June 2022 00:00

alt

Qualche giorno fa avevamo pubblicato la notizia e l'invito della Quercia Trentingrana Rovereto, oggi diamo spazio alla elegante pubblicazione preparata sempre dalla società come omaggio a Renato Dionisi e al primato di 5.45 ottenuto cinquanta anni fa sulla pedana roveretana. Mercoledi tardo pomeriggio, ore 18, nella bella cornice dello stadio Quercia - che l'anno scorso ospitò un fior di Campionato italiano assoluto e poi, come sempre, il meeting internazionale a fine agosto - l'indimenticabile Renato verrà fatto segno della gratitudine del club che lo accolse come atleta nella parte finale della carriera. Fu un gran giorno quel giorno - 25 giugno 1972 - ed è giusto ricordarlo. Bene hanno fatto i dirigenti di oggi a recuperare la memoria di ieri. Noi dell'ASAI che, per Statuto e per passione, facciamo della memoria storica dell'atletica italiana il nostro campo di indagine, possiamo solo applaudire iniziative come questa. Cinquanta anni fa, scrive Carlo Giordani presidente del club roveretano, avevamo "un'atletica ruspante, molto artigianale ed anche naïf, ma intrisa di passione ed entusiasmo". Siamo tutti sicuri di poter affermare lo stesso oggi? Mah...intanto godiamoci questo bel momento insieme ad amici che passione ed entusiasmo non li hanno perduti.

Last Updated on Monday, 27 June 2022 04:29
 
Quando la storia di Pino Dordoni la facevano leggere alle scuole elementari PDF Print E-mail
Sunday, 26 June 2022 06:37

Questa è davvero carina e ve la giriamo. Ci ha scritto un amico di Gargnano, Oliviero Capuccini, un ex bravo corridore, soprattutto potenziale perchè ha dovuto mollare presto le corse per mettersi a lavorare, fondando con i fratelli, qualcosa più di quaranta anni fa una azienda di cura del verde, la Agri Coop Alto Garda Verde, oggi solida realtà imprenditoriale. Oliviero era un poteziale «cliente» di Bruno Bonomelli che insistette per portarlo a correre la maratona. Mission (quasi) impossible. Oliviero, che ci segure sempre con attenzione e simpatia, ieri ci ha mandato queste due righe che ci sono piaciute e che speriamo piacciano anche a voi. Dicono:"Ricordo che sul libro di lettura delle elementari c'era un racconto che riguardava Pino Dordoni". Se qualcuno dei nostri soci ne avesse conservato copia, saremmo contenti di poterlo scannerizzare. La figura di Pino fu davvero ripresa da tutti: dai giornali nazionali alle riviste di grande tiratura, dalla pubblicità di motocicli, registratori, e altro ancora. Altro che patetici influenzer di oggi che sparano solo minchiate.

Per leggere il testo del programma celebrativo, serve solo cliccare sopra la prima pagina.

Last Updated on Monday, 27 June 2022 04:24
 
La Quercia Rovereto onora un grande primato di un grande atleta: Renato Dionisi PDF Print E-mail
Monday, 20 June 2022 17:06

alt

Abbiamo ricevuto un invito che ci fa molto piacere: come vedete dalla locandina mercoledì 29 giugno, alle ore 18, allo Stadio Quercia a Rovereto, verranno ricordati i cinquanta anni di un primato e di una misura che allora avevano significato mondiale: 5.45. L'atleta che superò questa misura era nato nella punta più a nord del lago di Garda, la bella Riva: si chiama Renato Dionisi. La sua storia fu raccontata tante volte: quei rudimentali salti in una vigna impugnando un lungo palo furono come una fiaba sportiva. Poi la crescita del ragazzino prodigio sotto la guida dell'emiliano professor Ferdinando Jelli. Una bellissima storia che ebbe uno dei suoi momenti indimenticabili in quello stadio di Rovereto che è stato e resta uno dei punti cardinali dell'atletica italiana. 25 giugno 1972, era il giorno. La società del presidente Carlo Giordani non l'ha dimeniticata. Una società, Quercia Trentingrana, settantasette anni di vita spesi a favore del nostro sport, dove il rispetto del passato si è sempre coniugato con il dinamismo del presente. Per oggi ci fermiamo qui, ne riparleremo e, soprattutto, cercheremo di essere a Rovereto mercoledÌ prossimo per essere parte di questa bella iniziativa. Dopo essere passati il giorno prima per Piacenza per onorare la memoria del campione olimpico Pino Dordoni nel giorno della sua nascita. Fate largo, per favore, passa la Storia!

Last Updated on Wednesday, 22 June 2022 16:05
 
Trekkenfild numero 108, aspettando Giochi del Mediterraneo e Campionati d'Italia PDF Print E-mail
Monday, 20 June 2022 08:07

alt

 

Vi lasciamo alla lettura del numero 108 di «Trekkenfild», come facciamo ormai da qualche anno. La pubblicazione online ha la sua ragione d'essere nell'attualità, quindi si occupa di risultati, atleti, meeting, diatribe, talvolta miserie dell'atletica attuale. Insomma è un giornale, rispetta la logica di un giornale. Quelli che ci seguono sanno che noi abbiamo altri campi di investigazione, e spesso siamo veramente contenti della nostra scelta. Dobbiamo essere grati ai due temerari che tengono in piedi «Trekkenfild» per l'attenzione che hanno sempre riservato alle nostre iniziative. Anche in questo  numero è stato dato uno spazio significativo alla nostra proposta di ritrovarci al cimitero di Piacenza martedì 28 giugno per ricordare Pino Dordoni nel giorno della sua nascita. Possiamo solo dire «grazie», riconoscenti ad una eco che rilancia la nostra voce, difronte a tanto silenzio assordante.

Doppio click sulla copertina e leggete tutto.

Last Updated on Monday, 20 June 2022 15:41
 
Il 28 giugno saremo a Piacenza per onorare la memoria di Pino Dordoni PDF Print E-mail
Friday, 17 June 2022 14:40

alt

 

Nacque lo stesso giorno di Mel Brooks, attore comico, regista, scenaggiatore, vincitore di un Oscar. Pino Dordoni festeggerebbe, se fosse ancora tra noi, i novantasei anni. Invece chiuse gli occhi il 24 ottobre 1998, in una clinica di Piacenza dove era ricoverato da tempo. Era un sabato. Aveva poco più di 72 anni. Venti li aveva trascorsi, sulle piste e sulle strade di mezzo mondo, non solo Europa, per far ammirare quel suo stile elegante, composto, che non ha mai trovato imitatori. Altri trenta, sempre sulle piste e sulle strade del nostro piccolo globo, per assistere, consigliare, correggere, confortare nella sconfitta, gioire con molta misura nella vittoria, a fianco di quelli che considerava, pur non facendo sfoggio di frasi fatte, i "suoi" giovani, maschi o femmine che fossero, che eccellevano nella disciplina che lo aveva innalzato ai più grandi allori, quello olimpico sopra tutti: la marcia. Fu dal 1962 al 1991 il responsabile del Settore tecnico della marcia italiana per conto della Federazione, figura rispettata da tutti, magari mal sopportata da qualcuno. E dovremmo ancora aggiungere qualche anno, dal 1991 in poi, come segretario di quella Commissione marcia della quale era stato il vertice: un ruolo che non si addiceva alla sua tempra ma che aveva accettato piegando il capo ma non la schiena. Amareggiato, questo sì.

Pino Dordoni, campione olimpico settant’anni fa. E come tale lo hanno voluto riportare all’attenzione dei disattenti i soci dell’Archivio Storico dell’Atletica Italiana «Bruno Bonomelli» e alcuni amici piacentini, anche con il sostegno della pubblicazione online «Trekkenfild». Una parte delle iniziative sono già state archiviate, altre sono in gestazione e dureranno almeno fino ad ottobre. Il prossimo appuntamento sarà al cimitero di Piacenza martedì 28 giugno (ore 10.30), il giorno della nascita di Dordoni. I soci A.S.A.I. deporranno una corona di alloro ai piedi della lapide nel famedio che rappresenta l’ultima dimora dei cittadini famosi della città emiliana.

Oltre ai soci dell’Archivio Storico, dovrebbero partecipare dirigenti e atleti delle società piacentine e dello sport locale. L’invito è esteso a tutti coloro che vorranno esserci: aspettarsi partecipazione massiccia non è realistico, ma questi momenti sono di raccoglimento non di adunate da scampagnata.

Last Updated on Friday, 17 June 2022 20:14
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 10 of 237